INDAGINE EDUSCOPIO 2022: il Liceo DA VINCI tra i migliori della nostra provincia e delle Marche

Da ieri 29 novembre sono stati resi noti i dati dell’indagine Eduscopio della Fondazione Agnelli, portale gratuito attivo dal 2004, che può aiutare gli studenti e le loro famiglie, insieme ad altri strumenti, nella scelta della scuola dopo la terza media.

Per l’edizione 2022/23, il gruppo di lavoro della Fondazione Agnelli, coordinato da Martino Bernardi, ha preso in esame gli esiti universitari e lavorativi di circa 1.289.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (anni scolastici 2016/17, 2017/18, 2018/19) in circa 7.700 indirizzi di studio delle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

Per Eduscopio un dato molto significativo per chi ha proseguito gli studi dopo le superiori è l’indice FGA, un indicatore sintetico che tiene conto della media dei voti conseguiti (qualità dell’apprendimento universitario) e della percentuale dei crediti universitari acquisiti (velocità del percorso di studio), dando loro lo stesso peso (50/50).  L’applicazione del portale permette di attuare confronti tra istituti superiori dello stesso indirizzo in un raggio massimo di 30 km.

In base a Eduscopio 2022, il Liceo Scientifico Da Vinci di Jesi consegue ancora una volta risultati molto soddisfacenti, dimostrando di offrire una buona preparazione per il proseguimento degli studi universitari (FGA 88.39 per l’indirizzo Scientifico tradizionale e Sportivo;  FGA 84.13 per l’indirizzo Scientifico con opzione Scienze Applicate e FGA 72.51 per l’indirizzo Linguistico), collocando il Liceo Da Vinci tra i migliori della provincia di Ancona e delle Marche e al primo posto per questi due indirizzi nel raggio di 30 km e non solo.

“I dati pubblicati – ha sottolineato la Dirigente Scolastica Fabiola Fabbri – riconfermano per il nostro liceo un andamento del tutto simile a quello degli anni precedenti; da diverso tempo il Liceo Da Vinci è scuola di eccellenza nel territorio e punto di riferimento per una formazione approfondita e solida per gli studenti che vi si iscrivono. Questo risultato è dovuto soprattutto al fatto che alunni, genitori e tutto il personale condividono lo stesso obiettivo e la stessa visione della scuola come ambiente formativo ed educativo fondamentale. A mio avviso, riguardo alle rilevazioni, per restituire una lettura complessiva più chiara e oggettiva dei dati, sarebbe stato però meglio scorporare gli indici delle classi dello Scientifico tradizionale da quelli dell’indirizzo Sportivo, cosa che abbiamo richiesto già dall’anno scorso alla Fondazione Agnelli, ma tale istanza non è stata al momento ancora accolta.

Da evidenziare inoltre che in tutti i nostri indirizzi la percentuale dei diplomati in regola, ovvero che hanno raggiunto il diploma liceale senza bocciature nei cinque anni, è molto elevata: per quello che riguarda questo dato il nostro liceo è primo nel raggio di 30 km negli indirizzi Scientifico- Sportivo e Linguistico (rispettivamente 79% e 77.1%), segno di una scuola molto inclusiva, che si impegna a portare avanti il maggior numero di studenti, ai quali, tra l’altro, viene offerto un ampio ventaglio di progetti.”

La presentazione dei vari corsi di studio (Scientifico tradizionale e Scientifico con opzione Scienze Applicate, Scientifico ad indirizzo Sportivo, Linguistico) avverrà nella prima metà di dicembre in presenza in aula magna, per proseguire a gennaio con le date di scuola aperta.

Attraverso il sito istituzionale della scuola (https://www.liceodavincijesi.edu.it/) è possibile prenotarsi anche ai laboratori di orientamento di numerose discipline, già iniziati ai primi di novembre e che continueranno per tutto dicembre e gennaio.