Risultati del 4° concorso “Versi di poesia”; i vincitori premiati dall’infermiera-poetessa Maria Teresa

Si è tenuta nella mattinata di sabato 4 giugno 2022 la cerimonia di premiazione del concorso di poesia interno “Versi di primavera”, giunto alla quarta edizione.

A premiare i ragazzi vincitori l’infermiera-poetessa jesina Maria Teresa Chechile, che ha al suo attivo numerosi e prestigiosi premi e riconoscimenti e ha donato nella stessa mattinata alla Biblioteca di Istituto la sua opera prima “Pensieri fugaci” ( Le Mezzelane).

Di seguito i nominativi dei vincitori:

Classifica Biennio

  • 1° classificato: Fabrizio Massacesi (2°A), con la poesia “Luce d’Inverno”
  • 2° classificata: Asia Ulissi (2°CL), con la poesia “Miraggio”
  • 3° classificato: Giovanni Fabbri (2°ASP), con la poesia “Tratti”.

Classifica Triennio

  • 1° classificata: Greta Capodimonte (4°CL), con la poesia “Il tuo volto”
  • 2° classificata: Sara Di Pippo (4°AL), con la poesia “Il volto del ricordo”
  • 3° classificato: Lorenzo Bugatti (3°AL), con la poesia “Ricordi”.

Alla fine della cerimonia, la Chechile, ringraziata dalla Dirigente,  ha omaggiato il nostro Liceo con la poesia in pergamena “Mi ero persa”, da lei scritta all’inizio della pandemia, il 26 marzo 2020, testo dal titolo emblematico, ma con un delicato messaggio di fiducia e speranza, che a nostra volta facciamo proprio e inviamo a tutti i nostri studenti.

La Chechile consegna alla Dirigente Fabiola Fabbri la sua poesia “Mi ero persa”